Il CD Jávea si è incontrato a Rafelcofer e continua a sognare la promozione della promozione (0-5)

El CD Jávea Ha svolto il suo ruolo preferito nella sua visita al campo "La Runa" di Rafelcofer, dove ha sconfitto la squadra locale da 0 a 5. Tre punti preziosi in quanto consente al team di rojiblanco di partire durante le vacanze di Pasqua con opzioni per ottenere la promozione della promozione, anche se non dipende da sé.

Nello scontro giocato a Rafelcofer c'era solo una squadra che usciva per la vittoria e questo era il visitatore. I ragazzi diretti da Juan Carlos Signes sono usciti con le loro linee ravvicinate e soprattutto con una linea di pressione molto avanzata. Ciò ha portato alla squadra locale a malapena durato la palla in suo possesso. Il ritmo dello scontro è stato segnato dall'inizio dal combinata xabiero.

14 erano solo pochi minuti di gioco quando Fabio Osorio ha superato la squadra di Marina Alta dopo un tiro preciso. Questo obiettivo era eccezionale per la formazione di Signes, che giocava con molta più tranquillità e non si lasciava prendere dall'ansia. Nonostante abbia avuto la strana occasione, il marcatore non si è mosso raggiungendo la pausa con 0 su 1.

Nella seconda metà, per evitare ogni spavento, il CD di Jávea è uscito con la stessa intensità che aveva fatto nel primo tempo. A ciò è stato aggiunto che la condizione fisica del suo avversario è caduta di molti numeri interi, quindi ha gestito il capriccio della partita.

Nel minuto 56, 0 è arrivato a 2 questa volta è stato Lucas Bou a ricongiungersi con l'obiettivo. Questo ha lasciato molto a cuore la squadra locale, che non è stata in grado di fermare il gioco veloce imposto dal CD Jávea. Quattro minuti più tardi, ancora una volta, Fabio Osorio ha visto il suo tiro di nascosto nell'obiettivo difeso da Tito.

Con 0 a 3, il gioco è stato praticamente condannato, il team Signes senza premere troppo è stato molto superiore a un rivale che non è riuscito a difendere gli arrivi del suo rivale.

L'allenatore xabiero, ha scelto di rinfrescare la sua squadra e quelli che sono venuti dalla panchina lo hanno fatto con molto desiderio. Il lato Ayoze si è unito al gruppo di punteggio segnando il 0 a 4, al minuto 64. Il conto di punteggio della partita lo ha chiuso, Michael che ha segnato il 0 a 5 nel minuto 82. Con questo marcatore si è conclusa una partita in cui c'era solo una squadra, CD Jávea, sul campo.

In assenza di quattro giorni la situazione nel gruppo di testa non è cambiata, cioè il CD Jávea è tre punti dietro il terzo posto occupato da UD Benigànim.

articoli correlati

Commenti su "CD Jávea realizzato in Rafelcofer e continua a sognare la promozione della promozione (0-5)"

(Obbligatorio)

26.478
1.713
4.964
447
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.