Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

La Caritas della Parish of the Sea raccoglie circa 10.000 euro grazie alla donazione di 500 persone

Può 08 da 2020 - 13: 21

Più di 485 persone hanno donato 9.865 euro alla Caritas della Parroquia del Mar de Jávea questo aprile, nel breve periodo trascorso da quando è stato fatto un appello urgente per la solidarietà verso alcuni gruppi vulnerabili nella nostra città, aumentato di la situazione della pandemia.

Di queste 485 persone, oltre 61 hanno contribuito individualmente, circa 400 persone lo hanno incanalato attraverso il Club olandese di Javea che ha donato 3500 euro, altri attraverso il popolare gruppo comunale, 500 euro, il Grupo Mujeres Masones 150 euro e altri attraverso l'associazione Todos Juntos Jávea, 300 euro, che collabora con i servizi sociali per rendere la vita più facile alle famiglie più vulnerabili.

Gratitudine

Di fronte a questa risposta e generosità, il team Caritas di Nuestra Señora de Loreto si sente urgente di ringraziare. “Vorremmo essere in grado di parlare personalmente con coloro che hanno contribuito. Grazie Vorremmo mostrarti la gioia di quanti ricevono perché la tua generosità lo rende possibile. Grazie con tutto il cuore a tutti coloro che hanno contribuito con denaro questo aprile, come individui, come famiglie o come entità ”, afferma la portavoce di Cáritas Elly van der Wel, che incoraggia l'ulteriore collaborazione con Cáritas attraverso il conto ES43 3058 2606 7027 2000 4740.

Destinato a cibo e affitto

"È un aiuto che va direttamente ai nostri vicini di Jávea in una situazione vulnerabile", indica la portavoce. Dei soldi raccolti, Cáritas ha stanziato 8000 euro in buoni alimentari. Ha anche aiutato con gli affitti dove non ci sono contratti perché l'affitto è per le stanze.

La Caritas stima che ad aprile sia stata in grado di servire circa 60 famiglie, circa 120 bambini, grazie alla collaborazione delle persone e dei residenti di Xàbia. La Caritas ricorda che queste famiglie servite sono gruppi che hanno esaurito i benefici che ricevono e non sono stati in grado di andare a lavorare anche in situazioni precarie. Allo stesso modo, continua ad aiutare un gruppo di una trentina di famiglie che ricevono regolarmente borse di studio da Cáritas in modo che i bambini possano accedere alle mense scolastiche e che ora hanno bisogno dei soldi per nutrire i propri figli a casa.

Cáritas spera che i seminari di accompagnamento per l'occupazione, che vengono svolti insieme a Cáritas della Parrocchia di San Bartolomé, possano essere aperti presto, per riprendere la produzione del giardino urbano e i corsi del laboratorio di cucito. Mentre la situazione creata dalla pandemia si normalizza e, seguendo sempre le linee guida delle autorità, Cáritas spera di riprendere le attività delle sue solite fonti di reddito come concerti di beneficenza, collezioni domenicali e mercato mensile di libri e giocattoli.

Le persone interessate a contribuire con il loro granello di sabbia possono farlo per:

"Ogni gesto conta", in ES43 3058 2606 7027 2000 4740 - Cáritas Parroquial Nuestra Señora de Loreto-Jávea-Xàbia.

Cáritas ha ottenuto il riconoscimento come entità beneficiaria del regime di patrocinio sociale. Ciò significa che tutti i nostri donatori, puntuali o periodici, possono beneficiare delle nuove detrazioni fiscali sulle donazioni effettuate.

Lascia un commento

    27.770
    1.835
    6.979
    553
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.