Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

David Ferrer visita la Jávea CD Multisport School e spiega la sua esperienza sportiva ai giovani

11 Luglio 2019 - 16: 11

I ragazzi e le ragazze 150 che parteciperanno questa estate alla Scuola Multisport di CD Jávea hanno avuto questa mattina la sorpresa della visita del tennista di Xàbia, David Ferrer. Il tennista ha risposto a tutte le domande
Hanno fatto gli studenti e hanno parlato della loro esperienza sportiva.

L'inizio di questo incontro è stato guidato dalla proiezione di un video del circuito ATP in cui una sintesi dei punti salienti di Ferrer è fatto in tutta la sua più importante della vita i loro giochi a tennis a livello internazionale, la Coppa Davis e l'omaggio del suo addio a Madrid. Il video mostra anche l'affetto che ha per i suoi ex compagni di squadra, Nadal e Federer.

Tra le domande dei bambini, David Ferrer ha risposto che ora è dedicato a passare più tempo con la famiglia, "Vivo a Xàbia con il mio compagno e mio figlio". Tra tutte le sue partite, Ferrer ha sottolineato che uno dei tornei più importanti è stato il Paris Bercy e le Davis Cups, "Con il quale mi sono sentito molto felice. Mi sarebbe piaciuto vincere il Roland Garros in cui ho giocato una finale".

Gli studenti della Scuola Multisport erano interessati alla dieta dell'atleta, che ha sottolineato che mangia tutto, "una dieta equilibrata, con frutta, verdura e pochissimi dolci".

Passione e rivali

Prima delle domande dei giovani, il tennista di Xàbia ha spiegato il motivo della sua dedizione al tennis: "Ho iniziato con la mia famiglia. Mio padre giocava al Jávea Tennis Club e anche mio fratello, quando li ho visti giocare, ho deciso che volevo provare a giocare a tennis anche se da bambino giocavo a calcio".

Sui suoi ex compagni di squadra, i giocatori di tennis internazionali, Ferrer ha indicato che l'avversario più duro è stato "Senza dubbio Roger Federer, che non sono mai stato in grado di battere" e circa il meglio, "Roger Federer è quello che mi è piaciuto di più, ma Rafa Nadal è il più completo."

Quello di Xàbia ha dichiarato quello dei suoi anni 20 in pista, "La partita più lunga è durata 5 ore e 15 minuti, è stata una partita della Coppa Davis a Valencia".

Per Ferrer, prendere la decisione di ritirarsi non è stato difficile, "Ho deciso l'anno scorso ed è andata molto bene. È stato un palcoscenico molto bello nella mia vita."

La visita di David Ferrer si è conclusa con la firma di foto e una foto in comune con i partecipanti della Multisport School.

Lascia un commento

    27.799
    1.842
    7.107
    555
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.