Xàbia deve concedere la licenza di lavoro al promotore della Seconda Montagna

Questa settimana ha avuto luogo la commissione di pianificazione informativa in cui sono rappresentati tutti i partiti politici e in cui è stata discussa la questione della licenza di lavoro dell'unica trama incompleta nell'area del Secondo Montañar.

La commissione si è occupata degli ultimi rapporti tecnici sulla costruzione di un ristorante caffetteria in Avenida Ultramar, che conclude che la licenza è in vigore e lo sviluppatore può costruire. Quindi, come puoi dire Xàbia.com, verranno seguite le fasi indicate nelle relazioni e la licenza, che è stata concessa e sospesa mentre è stata approvata in un nuovo piano generale, è di nuovo in vigore.

Una sessione plenaria straordinaria sarà convocata mercoledì prossimo per affrontare la questione. Anche nella stessa sessione plenaria sarà approvata la sospensione della pianificazione del Piano generale di 1990, vale a dire tutte le modifiche che contraddicono il nuovo Piano generale strutturale (PGE).

La fine di questo rifacimento tra Xàbia (Municipio e vicini) e il promotore è la costruzione di un ristorante sul lungomare. Va notato che il promotore ha sempre sostenuto di avere avuto l'autorizzazione della direzione generale delle coste per eseguire questa esecuzione e costruire gli affari proprio come il resto dei vicini hanno la loro casa, «Poiché l'intenzione è quella di dare un uso legale all'ultima trama incompleta della Seconda Montagna». Da parte dei vicini, «Con la costruzione di questo ristorante viene modificato l'attuale modello di spiaggia, si tratta di una magnifica spiaggia rocciosa tra il Playa del Arenal e Cala Blanca che rimane allo stato brado, con uno sviluppo urbano molto limitato ». Da parte del Consiglio Comunale, questa costruzione viola l'idea di un nuovo modello sostenibile proposto nella linea del nuovo PGE di Xàbia.

articoli correlati

Commenti su "Xàbia deve concedere la licenza di costruzione al promotore della Seconda Montagna"

10 Commenti

  1. Angel:

    Non vengo da Javea ma voglio questa città come se fosse la mia.
    NON COMPRENDO COME PERSONE COME JAVEA E LE SUE PERSONE AE ARRODILLE PRIMA DELLA PREPOTENZA DEI PROMOTORI CHE VOGLIONO DEATTUIRE I POCHI LUOGHI NATURALI CHE CARATTERIZZANO JAVEA ..
    PROPONE DI SOSTENERE IL BOCITOT E NON VEDERE A QUESTO SITO E NON LASCIARE A CHIUNQUE TRA ... UNISCITI A NOI PRIMA DI LQ AMBICION

  2. Noizet Pascaline:

    È già costruito su tutta la strada e dall'altra parte della strada ci sono edifici a più piani. Il parcheggio in strada è fornito dietro. Questo darà agli abitanti di questa triste strada costiera nazionale un po 'di vita e amicizia ...

    • FCTC:

      Nessuna vita, fine della tranquillità e del sonno, rumori e odori e macchine e ... vita e amicizia, ciò che darà saranno soldi allo sfruttatore.

  3. Noizet Pascaline:

    Cest lascia Bati sur toute the route et de l autre coté de la rue ce sont des immeubles á plusieurs etages. Un parcheggio si trova prima di rue derriere. Cela mettra a peu de vie e convivialité per gli abitanti della strada è molto triste ...

  4. Isabel Bilbao:

    Il valore è il ristorante stesso, non importa se in questa prima licenza lo fanno funzionare o no. È già impiantato.
    I vicini dovranno camminare ovunque per evitare di perdere il divario dell'auto, vai!
    Le altre ville verranno sollevate se aprono anch'esse un ristorante.
    Il piccolo buco nel mare è andato perduto ... quello che non vedevamo l'ora durante la passeggiata ... ma questo non costa denaro, cioè non conta.

    • Miquel Strogoff:

      Che Erika non vada né al parcheggio né altro, se in estate non c'è più un ago con il bar sulla spiaggia, vedremo, è un errore molto grave che la gente parcheggerà sui marciapiedi e nelle strade adiacenti davanti ai guadi causando problemi ai vicini.
      Non c'è nessuno a cercare i vicini, tutti i politici si spingono fino in fondo. Sostenibilità Chulvi100%.

  5. FCTC:

    C'è anche una contronotifica. Qui vogliono salvare i loro culi di fronte alle lamentele, e il consiglio comunale cambia idea come gli si addice, e i vicini che danno loro ...

    • Boicottare il secondo ristorante di montagna:

      Boicottare il secondo ristorante di montagna.
      Dobbiamo fare appello a tutti per quando funziona per non far entrare nessuno ...

(Obbligatorio)

26.478
1.727
5.102
450
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.