Un giovane viene ferito saltando in mare da una zona proibita nell'Arenal

Venerdì pomeriggio, un giovane 17 è rimasto ferito quando si è lanciato in mare da una zona di immersione proibita nel Playa del Arenal. I bagnini della Croce Rossa lo avevano avvertito in diverse occasioni che questa pratica era proibita e il suo rischio.

Secondo fonti del servizio di sorveglianza, il ragazzo ha presentato una spalla destra fratturata dopo aver saltato la testa da un'altezza approssimativa di 2 metri. Inizialmente fu curato dal bagnino della sedia di prossimità, immobilizzato su una barella ed evacuato all'ambulanza e al veicolo di soccorso della Croce Rossa.

Dal Consiglio Comunale e dalla Croce Rossa ricordano l'importanza di prestare attenzione alle indicazioni dei bagnini e dei poster informativi.

articoli correlati

Commenti su "Un giovane è ferito saltando in mare da un'area proibita nell'Arenal"

1 Comentario

  1. Gesù Boada:

    Chi rompe paga, se sei un incosciente e sei stato avvisato verbalmente come con i poster e fai ciò che non è dovuto; Bene, oltre a quello che fai paghi per il servizio di bagnino, all'ospedale e a ciò che viene generato dalla tua imprudenza. Tutti i contribuenti non dovrebbero sopportare "sciocchezze".

*

26.462
1.653

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni. vicino