Il CEPA del CEIP Trenc d'Alba rivendica la mancanza di personale in bisogni educativi speciali nelle loro classi

L'Associazione delle Madri e dei Padri della scuola Trenc d'Alba di Xàbia ha rilasciato una dichiarazione che denuncia l'attuale situazione del suo centro educativo. L'AMPA rileva che il Trenc d'Alba è un centro di riferimento per studenti con bisogni educativi speciali (SEN) "In cui ogni anno si iscrivono bambini che si aspettano di ricevere un'attenzione pubblica di qualità sia educativa che specialistica, ma le risorse destinate a questo centro ogni anno diminuiscono", dice il brief dell'AMPA.

Come spiegato dall'Associazione di Madri e Padri, "Le famiglie della scuola non capiscono come ogni anno ci siano più studenti con questo tipo di SEN e invece il personale qualificato non aumenta per partecipare a queste opinioni. La conseguenza è che i bambini non ricevono le sessioni indicate nei loro rapporti di valutazione con le conseguenze negative che ciò comporta. Non solo per studenti con SEN, ma anche per studenti in generale. "

Un anno senza risposta

Dopo le lamentele arrivi a AMPA, è questo che è, per più di un anno, alla ricerca di risposte e soluzioni centro nei servizi di ispezione, il Dipartimento SPE ed è venuto per incontrare il direttore della politica dell'istruzione studiare la situazione e richiedere il necessario rinforzo sia nell'ascolto che nella lingua (AL) e nella pedagogia terapeutica (PT), ma la risposta, come indicato, "È stato praticamente nulla. Ci è stato dato un rinforzo solo a Los Angeles, ma non in PT, quindi pensiamo che non abbiamo ancora un corretto adattamento dell'attenzione in base alle esigenze degli studenti del centro ".

La dichiarazione rilasciata dall'Associazione delle Madri e dei Padri di Trenc d'Alba indica che, inoltre, "Ci sono un numero di bambini in attesa di valutazione, che potrebbe aumentare il numero una volta che il rapporto di valutazione di ciascuno di essi è stato fatto. Questa situazione renderebbe ancora più difficile il problema del centro, così come la mancanza di attenzione e miglioramento di ogni studente ".

raccogliere le firme

In questa situazione, l'AMPA ha intrapreso una raccolta di firme in cui ogni genitore ha manifestato la sua denuncia chiedendo una copertura del personale che garantisca l'educazione degli scolari. "Presentiamo le firme per Dipartimento di Educazione e ancora senza risposta è il motivo per cui si richiede una soluzione immediata, non inizia un nuovo corso da zero, e che il decreto valenciana di equità e inclusione educativa 104 / 2018 dal 27 luglio è soddisfatta , dove viene fatta una menzione speciale di tutte le nostre richieste, in cui afferma che dobbiamo prestare particolare attenzione agli interventi precoci da una prospettiva sostenuta e interdisciplinare che enfatizzi i bisogni e le opportunità dei bambini e del loro ambiente ", conclude la richiesta dell'AMPA del Trenc d'Alba.

articoli correlati

Commenti su "L'AMPA del CEIP Trenc d'Alba rivendica la mancanza di personale in bisogni educativi speciali nelle loro classi"

*

25.346
1.546

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica di biscotti, Clicca sul link per ulteriori informazioni. vicino