Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Due artisti di Xàbia espongono le loro opere in "Sculture di fronte al mare"

Agosto 06 da 2020 - 07: 28

Per il secondo anno consecutivo, gli artisti della regione mostrano il loro lavoro nel porto sportivo e turistico di Marina de Dénia. Tra gli otto artisti in mostra, spiccano due di Xàbia, Tomás Sivera e Miguel Ángel Miguel. Le sue opere significative brillano già sulla prima linea del mare.

Nonostante abbia comportato un grande impegno da parte degli artisti e dell'organizzazione, la II edizione della mostra 'Sculture di fronte al mare', è stato in grado di andare avanti nonostante COVID-19 "e continuano ad essere un punto di riferimento per l'arte e la cultura", come indicato da Modesto Marí, membro della giuria durante la presentazione, che ha avuto anche la presenza del sindaco di Denia, Vicent Grimalt, l'assessore alla Cultura della città di Denia, Raúl David García, il direttore di Marina de Dénia, Gabriel Martínez e lo scultore di Xàbia, Toni Marí, insieme ad alcuni artisti.

Come spiegato da Nicolás Merle, membro della giuria, "Gli artisti hanno reso omaggio alla cultura mediterranea e hanno evidenziato la qualità dell'ambiente marittimo che abbiamo". In questo modo, 'Lliure' di Miguel Ángel Miguel García, scolpito in legno, precisamente nel tronco di un pino del Montgó che è stato danneggiato con la tempesta DANA, rappresenta una balena, il Balena blu.

"È uno degli animali più maestosi e spettacolari del mondo, utilizzato in questa occasione per rappresentare la ricerca della libertà. Il salto rappresenta quella ricerca di libertà, quella fuga dell'essere umano, il peggior nemico degli animali. Il tronco da cui fuoriesce rappresenta petrolio, plastica, inquinamento, insomma, la fuga del predatore, dell'uomo, che sottomette specie animali, a volte apposta ea volte senza rendersi conto dei danni che rechiamo agli esseri. con chi condividiamo il pianeta "spiega García.

L'artista di Xàbia aggiunge che l'idea principale di realizzare quella balena era rappresentare l'osservazione delle balene sulla nostra costa e sensibilizzare i cittadini a prendersi cura dell'ambiente marino.

Da parte sua, Tomás Sivera, che ha già elogiato con il primo premio della scorsa edizione, mostra quest'anno 'Marinai senza volto'. Un progetto, realizzato in ferro, che esprime la tensione e la preoccupazione dei parenti dei marinai prima del loro ritorno, senza che nient'altro li aspetti nelle loro mani, "Così ho sintetizzato quella tensione in linea retta, finendo in facce vuote, perché sono figure anonime, i loro nomi o identità non contano, solo la tensione dell'attesa e la paura della notizia del naufragio", indica Sivera.

Alla mostra hanno partecipato complessivamente otto artisti, due in più rispetto alla precedente edizione: Miguel Ángel Miguel, María Eugenia Vázquez-Gundin, Salvador Mollà, Andrés Escrivá, Juan Caravaca, Tomás Sivera, José Antonio Ahuir.

Le opere saranno esposte durante questa stagione estiva e tra poche settimane saranno note le opere premiate.

Mostra collettiva

D'altra parte, la Galleria d'arte Toní Marí, situata nel porto turistico e sportivo di Marina de Dénia, ospita una nuova mostra collettiva fino al 5 settembre. Una mostra che unisce stili e approcci tecnici di ogni autore e la loro interazione tra di loro.

Tomás Sivera contribuisce con le sue opere a questa mostra insieme ai dipinti concettuali e colorati dell'artista Xavi García, dipinti filosofici di Joan Castejón, interessanti per la loro combinazione plastica e colore dell'artista Víctor Goikoetxea. Anche le tele creative di Marija Zhurykova appena ultimate, che ci riportano alle origini del Rinascimento per una conversazione con Botticelli. Sculture dinamiche del professore del Dipartimento di Scultura dell'Università Politecnica di Valencia, Moises Gil e molto altro.

L'accesso alla galleria è gratuito e gli orari di visita saranno venerdì dalle 17 alle 21, sabato dalle 10 alle 14 e dalle 17 alle 21 e domenica dalle 11 alle 14.

Foto 'Sculture in riva al mare'

Lascia un commento

    28.012
    1.880
    7.849
    584
    Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.