Opinione di PP Xàbia: «Se qualcosa non funziona, cambiarlo»

A Xàbia è giunto il momento di cambiare le dinamiche amministrative e informative comunali delle offerte. Il governo municipale ripete ripetutamente lo stesso errore, il Gruppo Popolare propone un'unica gara d'appalto e affida tutto alla stessa azienda: sia la stesura del progetto che l'esecuzione dei lavori.

Dopo anni di governo di 8, rivendichiamo il nostro sindaco che è tempo di smettere di vendere emozioni, informazioni ridondanti e scuse e che il suo interesse non è altro che dirigere e coprire le esigenze di un comune che richiede efficacia.

Potrebbero esserci eventi imprevisti, anche quando è gestito bene, ovviamente ... ma non può essere che da 2007 fino ad oggi abbiamo iniziato a fare rapporti tra Ministero, Confederazione, Consiglio Comunale e tecnici edili per avere un ponte di Triana assicurazione.

La procedura di offerta dei lavori pubblici del governo municipale non funziona per noi, quindi proponiamo di cambiare le dinamiche che vengono seguite.

Il governo municipale ci dice che ciò che è possibile è fatto e ci chiediamo se ciò che è dovuto sia fatto. Ci chiediamo come sia possibile che le crepe esistessero già in 2017 e ora dopo i video dei social network è quando ci svegliamo, facciamo le visite e la corsa arriva da noi.

Quante volte abbiamo chiesto alla gente del Ponte di Triana ... Ci siamo chiesti cosa sarebbe successo se l'inondazione dell'2007 avesse distrutto il Ponte di Triana? A questo ritmo di gestione e procedure ... Oggi saremmo sicuramente senza il ponte. Perché esattamente, lo stesso è quello che è successo nella sezione della Gorgos River Road, dove da 2007 hai ancora accesso interrotto.

I lavori non sono per questo dirigente, il modus operandi che segue è quello di comunicare e l'esecuzione non è stata raggiunta, è pubblicizzato che la stesura del progetto sarà effettuata, che il testo è stato assegnato, che il progetto sarà approvato , a cui è stato assegnato il lavoro ...

In Xàbia questa procedura non funziona, troviamo aziende che optano per le offerte e presentano le loro offerte senza contabilità, senza studiare attentamente i progetti che stanno mettendo in bilancio, stanno sicuramente giocando con le esigenze di un comune. Ecco perché è giunto il momento di cambiare le dinamiche, non possiamo continuare in questo gioco.

I popolari vedono che il governo municipale ripete ripetutamente lo stesso errore, e la nostra proposta è che la stesura del progetto e l'esecuzione dei lavori siano affidate alla stessa società.

Saremmo sorpresi che con un'unica gara d'appalto il felice problema delle "società non conformi" sarebbe finito, perché la società che esegue i lavori conoscerà il più piccolo dettaglio del progetto, perché lo ha scritto; perché non pretenderà carenze tecniche per il suo progetto; perché le opere saranno correttamente preventivate; perché non ci saranno vittime spericolate; né le aziende sembrano tentare la fortuna e la fortuna a nostre spese; e ciò che ci entusiasmerebbe davvero sarebbe che il lavoro fosse fatto.

I vicini entrano in una fase di abbandono quando iniziano le innumerevoli pubblicazioni di un'opera, vendendo emozioni vuote, aspettando che il lavoro sia finito e quando ci rendiamo conto, si scopre che la stesura dei progetti non è stata ancora offerta.

E sebbene la pubblicità e la comunicazione siano il lavoro più importante del sindaco; i vicini chiedono solo risultati e una gestione ed esperienza efficienti ha affermato che esistono procedure che non funzionano, quindi i Popolari sollecitano a fare cambiamenti che migliorino e garantiscano l'esecuzione di lavori pubblici.

articoli correlati

Commenti su "Opinione PP Xàbia:« Se qualcosa non funziona, cambiarlo »"

2 Commenti

  1. fattura:

    Che il ponte di Triana non sia stato rinnovato o rifatto è una vergogna e una temerarietà. Invece, i soldi vanno in quantità alle feste e alle feste municipali, qualcosa non funziona e dovrebbe essere riflesso. La prima cosa è la sicurezza e il comfort dei cittadini, motivo per cui paghiamo le tasse. È trascorso abbastanza tempo per la realizzazione del ponte, l'infrastruttura necessaria per la comunicazione.

    • Miquel Strogoff:

      Queste opere dovrebbero essere pagate dalla Confederazione idrografica di Júcar, che è il proprietario e ha la competenza ...
      Ogni cosa è sua.

(Obbligatorio)

26.478
1.700
4.755
435
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.