Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Mori e cristiani a Jávea: storia, linee, video e foto

16 Luglio 2022 - 09: 19

Le Mori e festività cristiane a Jávea vengono celebrati da 1978, in confronto ad altre celebrazioni potremmo dire che è una tradizione giovane anche se non con meno storia di altri. La celebrazione delle feste dei mori e dei cristiani a Jávea si celebra nel mese di luglio, normalmente il terzo fine settimana, e il suo santo patrono è San Jaime.

Storia

Questa festa ha una storia curiosa sia nella sua creazione, in 1978, sia nella sua evoluzione. Nelle parole di uno dei suoi fondatori, José Cardona (El Rull), l'inizio è stato per il motivo di osservare che in altri luoghi questa celebrazione stava avvenendo, "Paco Ferrer, Pepe Such, Juanjo Rodríguez e José Cardona, un server, abbiamo avuto l'idea di promuovere la Fiesta de Moros a Jávea."

Poi è nato il primo Filà Mora de Jávea, il FILA Jalufos. Il primo e unico filà che ha sfilato per la prima volta, in 1978, per le strade di Jávea. Tre mesi dopo aver creato il Filà hanno deciso di sfilare nella sfilata delle feste patronali del porto. La novità di una Filà Mora in questo atto ha affascinato tutti gli spettatori. Un anno dopo, a 1979, decisero di sfilare alle feste di San Juan, cosa che suscitò grande entusiasmo nel pubblico.

Già nel 1980 il Comitato Festival del quartiere Frechinal invitava il FILA Jalufos a sfilare nei loro carri. Poiché i festival di Fogueres non permetteuano loro di sfilare alle loro feste a causa della lentezza della loro marcia e per ridurre l'importanza dei festival, i Jalufos decisero di spostare le sfilate alle feste di Aduanas del Mar. Filà Cristiana Trabuquerers. Con due aspetti, il Festival di Mori e Cristiani era tradizionalmente adempiuto. In 1981 alcuni festeros delle dogane sono contrari a sfilare nelle loro cavalcate perché un partito pagano può prendere il protagonista in un cristiano. Da lì, la festa inizia a crescere e ogni anno c'è la creazione di nuove fila.

Nuove file

In 1982, il Filà Mora Almoradins e il sindaco del momento, Enrique Bas EspinósHa consigliato loro di cercare un'altra data per celebrare la loro festa. Propose inoltre di sovvenzionarli se avessero tenuto la festa nel mese di luglio per il festival di San Jaime al fine di promuovere il partito in relazione al turismo. In 1983 le parti sono preparate e viene fondato un altro filà cristiano Ballesters. Nel luglio di quell'anno, ci furono due sfilate con linee nere e due cristiane, creando grande eccitazione tra i turisti. I festeggiamenti di mori e cristiani sono anche legalizzati con statuti prima del governo civile di Alicante e presentati come l'incontro centrale di mori e cristiani di Jávea. Il primo presidente del consiglio di amministrazione era José Such Martínez e il segretario, Jaime Martín Villalba Medina.

Nell'anno 1985 chiamato Filà Mora Tuareg formato da alcuni membri della Commissione delle festività dei Fogueres del settore Frechinal, ma nello stesso anno è scomparso. L'anno seguente, 1986, Vicente Montaner lascia il FILA Almoradins formare il Filà Mora Negres scomparso nell'anno 1991. Di seguito in 1986 vengono fondate diverse serie: Filà Mora Baharis (che significa marinai), chiamarono i Filà Mora delle donne Xabiquies che l'anno seguente, e quello di un gruppo di giovani, quasi tutti membri di altre file, il Filà Mora Almoriscos.

Nell'anno 1995 ci sono anche alcuni cambiamenti nelle file, José Vicente Castell lascia il FILA Ballesters formare il Filà Cristiana Els Castellers quello sparirebbe in 1999. D'altra parte, Vicente Teruel e José Cardona lasciano il Filà Jalufos per formare insieme ad altri ex membri del Filà, il Filà Al-Tarik's.

Nel 1998 hanno sfilato per la prima volta un Christian Filà composto da quinte e quinte delle festività di San Juan chiamate Pirati di Sant Jaume i Sant Joan. Nell'anno 2000 vengono creati tre file, i Christian Contrabandistes de Xàbia e Almogavers e il FILA Schaitans del lato Moro. Nell'anno 2003 i festeggiamenti di Mori e Cristiani hanno celebrato il loro anniversario 25, vale la pena ricordare che quell'anno il capitano apparteneva al FILA Contrabandistes xA bia ma hanno dato l'onore al Filà Jalufos per essere stati i pionieri di questo festival e per essere il primo filà creato a Jávea. In quest'anno, i padri fondatori hanno presentato un grande spettacolo di capitanata.

righe mancanti

Dall'inizio dei festeggiamenti, l'incorporazione di les filaes è stata ciò che ha portato queste feste a diventare più grandi. In questi anni una dozzina di filae hanno fatto parte di questa storia e per vari motivi la loro permanenza non è stata possibile.

  • Filà Tuareg: Partecipazione unica nel 1985. Costituita dalla Commissione di Fogueres del Freginal e creata da Ximo Fornés.
  • Fila Els Negres: E' stata attiva per cinque anni, dal 1986 al 1991. Questa Filà è stata formata dai membri della Filà Almoradins, diventando Capitaneria nel 1989 ed essendo Vicente Montaner (membro della Filà), presidente del Consiglio del Festival nel 1990.
  • Fila Xabiquies: Primera Filà formata da sole donne ma attiva solo dal 1986 al 1987.
  • Filà Les Negres Cristianes: Questa Filà è entrata nei festeggiamenti nel 1989 a seguito della Capitanía dels Negres. Durò solo un anno, sciogliendo i filà nel 1990.
  • Fila Les Marineres: La sua partecipazione ai festeggiamenti è stata dal 1990 al 1992 ed è stata formata dalla Capitanía dels Trabuquers.
  • Fila Castellers: Composto da membri di Trabuquers, ha partecipato ai festeggiamenti dal 1995 al 1998.
  • FILA Almogàvers: Questa fila è stata creata dal Consiglio centrale del partito con l'obiettivo di espandere la parte cristiana. Per questo, e come è stato fatto con Pirates, viene contattata la Quintà del 2000 per farne parte. Li fai sfilare solo per un anno (dal 2000 al 2001).
  • Filà Cristians dels Tossals: Questo Filà rimase sei anni dalla parte della croce; dal 2005 al 2011. Nel suo ultimo anno ha preso la bandiera, anche se alla fine la fila è stata persa.
  • Filà Bandoliere: dal 2006 al 2008, le festività di Moros i Cristians hanno caratterizzato questa nuova fila.
  • Fila Cristians Vells: Questo Filà è venuto per restare. ex membri del FILA Trabuquers hanno formato questa nuova rosa nel 2007 dando continuità ai partiti. Nel 2011 non hanno sfilato, ma nel 2012 sono tornati alla festa con uno sbandieratore anche se in seguito non è proseguita.

Incorporazione dei portatori standard

L'anno 1997 causò anche un cambiamento nelle feste moresche e cristiane, si unirono le figure dei portatori di bandiere moresche e cristiane, posizione ricoperta quell'anno da Ana Parrilla Carrasco (moro) e Sara Junquera Rodríguez (cristiana).

La creazione di questa figura, quella di Abanderada, fu incorporata come presidente del consiglio centrale, Emilio Bañuls, che voleva contribuire con un altro elemento ai festeggiamenti che fungevano da regina dei festeggiamenti. Lo Standard Bearer è la prima figura in cui apparire L'Entrà o la sfilata di gala per annunciare l'arrivo delle loro truppe e alle feste partecipano a tutti gli eventi in qualità di compagni dei capitani.

1997: Ana Parrilla (mora) e Sara Junquera (cristiana)
1998: Vanesa Mata (mora) e Cristina Catalá (cristiana)
1999: Montse Caballero (mora) e Mari García (cristiana)
2000: Ana Garreta (mora) e Yolanda Ortiz (cristiana)
2001: Mª Carmen Savall (mora) e Lourdes Tachó (cristiano)
2002: Diana Ortega (mora) e Mª Ángeles Mata (cristiana)
2003: Mercedes Olmos (blackberry) e Mª José Sart (Christian)
2004: María Ángeles Bataller (mora) e Paula Mínguez (cristiana)
2005: Patricia Peiró (mora) e Maribel Sivera (cristiana)
2006: Idoia Bengoa (mora) e Marí Soria (cristiana)
2007: Miriam Monfort (Moresca) e María Cardona (cristiana)
2008: Josefa Catalá (mora) e Gema Catalá (cristiano)
2009: Monica Leal (mora) e Sandra Juan (cristiana)
2010: Ester Mayor (mora) e Victoria Devesa (cristiana)
2011: mar Asenjo (Mora) e Elisa Buigues (Christian)
2012: Lucía Andrés e María Serrat (cristiana)
2013: Andrea Rodríguez (mora) e Natalia García (cristiana)
2014: Pilar Sig (mora) e Ana Segarra (cristiana)
2015: Noelia Vives (mora) e Beatriz Díaz (cristiana)
2016: mar García (mora) e Carmen Torres (Cristiano)
2017: Raquel Violero (mora) e Loreto García (cristiano)
2018: Paula Andrés (mora) e María Buigues (Cristiano)
2019: Lorena Ros (mora) e Laura Torres (cristiana)
2020-2022: Lucía Llidó (mora) e Carla Llidó (cristiana)-a causa del COVID-19 le feste sono state rinviate di due anni (non si sono svolte nel 2020 o nel 2021) e hanno ricoperto la carica nel 2022.

Presidenti di partito

Dal periodo della fondazione fino a oggi, molti sono stati quelli che hanno ricoperto la carica di Presidente del Festival dei Mori e dei Cristiani a Xàbia.

Dal 1978 al 1980, il primo filà, il Filà Jalufos, fondatore delle feste, fu governato senza un presidente; A partire da quest'anno, la posizione era già stata incorporata con l'accordo dei ranghi esistenti.

1981-1983 Jose Cardona Bisquert
1983 José Such Martínez (Consiglio di amministrazione, legalizzazione del Consiglio centrale)
1984-1986 Jose Cardona Bisquert
1987-1988 José F. Gonzalez Ferrer
1989 Jose Cardona Bisquert
1990 José Romani Mestre
1991 Sala Vicente Montaner
1992-1993 Florencio Mata Crespo
1994-1995 Joaquin Moll Bas
1996-1997 Emilio Bañuls Raboso
1998-1999 Antonio Hernandez Herrero
2000-2001 Vicente Montaner Mata
2002-2003 Jaime Ortuno Devesa
2004-2005 Juan Benlloch Torres
2006-2008 Jorge Ibeid Sider
2009 Florencio Mata Serrati
2010-2011 Francisco J. Moya Garcia
2012 Juan Luis Buigues Catalogna
2013-2016 Juan Vicente Álvarez Catalá
2017-2018 Fernando Piles-Almela
2019-2022 Muletto di Ruben Femenia

Nuovi atti

Mig Qualsiasi delle parti

Nel febbraio 1996 le prime parti del "Mig Any", una festa che viene celebrata con una cena di gala per ricordare gli eventi che hanno avuto luogo e nuovi progetti per luglio, oltre a premi e riconoscimenti.

Offrendo per il centro storico

Nel 2003 inizia un nuovo atto che rende visibile la festa dei Mori e dei Cristiani in un altro centro urbano della città, in particolare nel centro storico. I componenti di ogni filà, così come le accuse, si spostano in questo punto di Xàbia per effettuare una sfilata per le strade della città e terminare il tour in Calle San Jaime, patrono delle feste e visitare la nicchia del santo che Offrono un mazzo di fiori.

Fila che compongono le feste dei Mori e dei Cristiani

Attualmente, in 2021 12 i filaes stanno componendo i mori e cristiani, un numero che è cresciuto significativamente negli ultimi anni, a partire dall'anno 1997 donne ad un partito in cui fino ad ora non ha avuto la rappresentazione è incorporato.

more filaes

Jalufos (Fondatore dei partiti ma sciolto nel 2022 dopo l'arresto della pandemia e dopo 40 anni alla guida dei partiti)
Almoradins
Almoriscos
El-Tarik è
Schaitans
baharis FILA
Xibia

filaes cristiani

Trabuquers
Ballesters
Xàbia Contrabandistes
Pirati di Sant Jaume
Faciners

Nomina di capitani, capitani e selezionatori

Ogni anno ci sono due portabandiera, un mora e l'altro cristiano, che ruotano e si susseguono dal filà al filà. La scelta del portatore standard è privata, con la ragazza stessa che sceglie la ragazza.

Inoltre, vi è una filà capitana alla quale viene assegnato un ordine rotativo alternativo tra le parti moresche e cristiane.

I capitani sono i protagonisti della festa, sempre accompagnati dai loro portabandiera, e sono quelli che brillano in cima ai carri allegorici della sfilata.

Negli oltre 30 anni di storia di questi festival consolidati, molti sono stati quelli che hanno ricoperto, da soli o accompagnati da una donna, la posizione di capitano o capitano, nella maggior parte dei rappresentanti del Filà che è stato il capitano, e Quindi, presenta una sfilata favolosa alla sfilata di gala dell'ultimo giorno dei festeggiamenti.

I capitani, fino ad oggi, e che fanno parte della storia dei festival sono:

1991: Francisco Carmelo Cholbi Serrat e Rosa María Segarra (Filà Almoradins)
1992: Florencio Mata (Filà Ballester)
1993: Patrick Galì (FILA Almoriscos)
1994: Eduardo Climent (baharis FILA)
1995: Rafael Olmios Alvarez e Ana María Álvarez Ángel (Filà Jalufos)
1996: Filà Trabuquers
1997: Gabriel Asenjo Mateo e Paqui Cardona Ferrer (Filà Almoradins)
1998: Matías Soria Moreno e María Rosa Tent Bequio (Filà Ballesters)
1999: José Oliver Murgui e María Ángeles Roca Domenech (Filà Almoriscos)
2000: Esteban Iglesias Herrera e Kiersten Niedernolte (Filà Baharis)
2001: Juan Ferrús e Doña Encarna Pérez (Filà Al-Tarik)
2002: Manuel Espasa Vives (Pirati dei Sant Jaume FILA)
2003: Rafael Olmos Álvarez e Ana Álvarez Ángel (Filà Jalufos)
2004: Ana Silva Bolufer (FILA Schaitans)
2005: Manuel Molla Cardona e Adelina Gavilá Ortolá (Trabuquers di Filà)
2006: Julián Meneses Sapena e Esther García Fernández (FILA Contrabandistes di Xàbia)
2007: Joaquín Fornes Serrat e Paqui Catalá Femenia (Filà Almoradins)
2008: Pedro Cholbi Segarra e María luz Espasa Segarra (Filà Ballesters)
2009: Antonio Álvarez Sola (Filà Schaitans)
2010: Joaquín Garreta Ribes e María Francisca Mata Buigues (Filà Baharis)
2011: Ramón Ferrer Santacreu e María Cholbi Segarra (Filà Al-Tarik)
2012: Cristina Ramos Asenjo (Filà Pirates de Sant Jaume)
2013: Pedro Buigues Morató e Jana Cortés Cardona (Filà Almoriscos)
2014: César Rodríguez (Filà Contrabbandieri di Xàbia)
2015: Mónica Gómez Leal (FILA Xibia)
2016: María Fernández Llobell e José Manuel García Barragan (FILA Faciners)
2017: Jesus de la Rocha Suanzes (Filà Jalufos)
2018: Fernando Piles Almela e Virginia Castellano Ruano (Filà Trabuquers)
2019: Emilio Bañuls Raboso (Filà Almoradins)
2020-2022: A causa della sospensione delle feste a causa del COVID-19, i capitani del 2020 e a loro volta nel 2021, Florencio Mata e Mª Rosa Catalá (Filà Ballesters), hanno continuato a svolgere la loro posizione nel 2022.

In occasione del Mig Any, che si svolge nel mese di febbraio, vengono presentati ufficialmente i capitani e i portabandiera scelti da ciascun filà che detiene la posizione.

Premi Sant Jaume

Il Consiglio Centrale del Festival dei Mori e dei Cristiani di Xàbia stabilisce di dare il Premi Sant Jaume, che vengono assegnati ogni anno a tre persone, di cui due devono essere persone attive e una persona in considerazione del defunto.

Questi premi vengono sempre dati in considerazione della loro personalità fondamentale, dedizione e merito nei confronti di questa festa. I candidati per ogni esercizio sono presentati in assemblea generale, per gradi e squadre e sono scelti per voto.

I premi assegnati sono:

2014: José Romaní Mestre, Rens van Adrighem, Florencio Mata Crespo.
2015: José Cardona Bisquert, Vicente Montaner Sala.
2016: Paco Santana Ramos (+), Chimo Moll Bas, Fernando Piles Almela.
2017: Francisco Parrilla Alex (+), Nani Parrilla Carrasco, Vicente Miralles Serrat.
2018: Pepe Such Martínez (+), Emilio Bañuls Raboso, Jaime Martín-Villalba Medina.
2019: José González Ferrer, Vicente Montaner Mata, Juan Benlloch Torres.
2020-2022: Juan Cardona, Encarna Tachó (+) e Pepe 'Chiulit'(+). Questi premi sono stati assegnati nel 2022 a causa della pausa delle vacanze dovuta alla pandemia.

Lo sbarco

Uno degli eventi più importanti e quello che richiama più pubblico, oltre alle sfilate, è la rappresentazione dell'invasione dei 'Muri' verso la costa. L'atterraggio sorprende tutti i partecipanti con l'arrivo di diverse barche via mare al beach Grava.

La parte cristiana attende sulla spiaggia l'arrivo delle truppe moresche eseguendo lo spettacolo del tiro con l'archibugio e simulando la difesa del territorio. Poi ha luogo la battaglia tra le due parti in cui il castello si arrende.

programmazione

Per conoscere il programma completo di queste feste in base alla ricreazione storica dell'arrivo dei Mori sul nostro territorio, è possibile consultare a questo link gli eventi e i programmi che 2019 si esibirà quest'anno con la celebrazione del suo anniversario 41.

Queste feste hanno anche la loro parte religiosa e la loro vivacità in tutti i centri urbani di Xàbia. Da un lato les filaes offrono fiori al loro protettore, la messa in onore di San Jaime e in ricordo dei loro defunti di festeros e parata, non solo per il distretto dei marinai dove si concentra la maggior parte degli eventi, ma anche per il Paseo de la Arenal Beach e attraverso le strade del centro storico.

Il programma completo con i suoi programmi e le date è possibile controllare qui

Galleria

Momenti di ciascuno degli atti che compongono la settimana delle feste di Moros e Cristians de Xàbia.

Lascia un commento

    28.803
    2.027
    9.411
    801