Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Più di 1.000 veicoli ogni giorno tentano di accedere alle calette di Xàbia

22 settembre 2023 - 14: 58

Il Dipartimento delle spiagge Javea Municipio ha offerto un servizio equilibrato di sorveglianza e controllo degli accessi alle calette del Granadella y Barraca o Portitxol durante i mesi di luglio e agosto.

Questi dati mostrano cifre elevate della pressione turistica subita da entrambi gli spazi come segue:

Cala Granadella

  • Alla barriera arrivano in media 1.020 veicoli al giorno
  • In media al giorno accedono alla spiaggia 404 veicoli
  • In media, 616 veicoli al giorno non possono accedere alla spiaggia a causa della piena capacità
  • 449 persone accedono alla spiaggia a piedi dalla barriera

Cala de Barraca o Portitxolo

  • Alla barriera arrivano in media 1.341 veicoli al giorno
  • In media al giorno accedono alla spiaggia 564 veicoli
  • In media, 777 veicoli al giorno non possono accedere alla spiaggia a causa della piena capacità
  • 746 persone accedono alla spiaggia a piedi dalla barriera

Con questi dati, il sindaco di Playas, Juan Ortolá, ha sottolineato che queste misure di sicurezza e di controllo devono continuare ad essere attuate agli accessi a queste due calette "per la sicurezza di coloro che vi risiedono, ma anche di tutti quei turisti e visitatori che vengono in estate".

L'assessore ha voluto spendere qualche parola di riconoscimento ai lavoratori della società concessionaria del servizio di sicurezza Las Calas per la loro "responsabilità e buon lavoro", ma soprattutto per "la loro pazienza nel servire tutti gli autisti e i bagnanti che non hanno potuto accedere quando sono pieni. Qualcosa che a volte non era facile da trasferire e che non piaceva a tutti.

Ortolá ha sottolineato che i tecnici del dipartimento insieme a quelli dei Servizi stanno già lavorando alla revisione delle specifiche affinché il servizio di trasporto alternativo per Las Calas "possa essere fornito la prossima estate" in modo tale che possa essere offerto " un'alternativa per spostarsi a Barraca e Granadella e quel numero di auto e di persone che lasciano l'auto davanti alle barriere per scendere a piedi, possono accedere alla spiaggia in sicurezza.

6 Commenti
  1. Luis ha detto:

    E' quello che è, lo spazio non si può ampliare, non c'è più terreno. Per quanto riguarda la gente, beh ognuno decide, se sai già che è una zona che per le sue caratteristiche sarà difficile parcheggiare e decidi comunque di andarci, lì ognuno con la sua vita, sei come gli altri. Se non ti piace non andare.

  2. Ovviamente è successo. ha detto:

    Cari politici di Jávea:
    Con la tua dimostrata incompetenza hai distrutto Jávea.
    È un peccato che tu possa arrivare al municipio senza dimostrare il tuo valore.
    Siamo condannati a subire la tua incapacità di gestire.
    L'esito fatale di ciò che sembrava ovvio, per chi non è preparato alla carica, non può che peggiorare il nostro futuro.
    Ora abbiamo una città benidoriana, quello che stavi cercando, congratulazioni.

  3. Adelaide ha detto:

    Perché non fanno un sistema di prenotazione dei posti dove andare nelle calette in estate? In questo modo tutto potrebbe essere gestito meglio… È solo un'idea ma potrebbe funzionare. Viene riservato un posto nella baia ad esempio per due ore e poi fuori, così altre persone possono divertirsi senza disturbare… Speriamo senza disturbare.

  4. La Spagna mi fa male ha detto:

    Lo slogan è questo: sfrutteremo la costa al MASSIMO e se non ti piace sono lenticchie, se la vuoi prendila e se non ti piace lasciala. Perché l'unica cosa che conta per chi taglia il merluzzo è prenderlo crudo. È il LORO parco a tema, e il resto di noi mortali possiamo solo dire grazie e amen.

  5. LOL ha detto:

    Ce ne sono 2000mila e non c'è bisogno che caghino direttamente in spiaggia: lo facciano negli appartamenti o nei ristoranti, perché la rete fognaria porterà i loro escrementi in mare.

    Viva Xabia Neta!

  6. prossimo ha detto:

    MASSIFICAZIONE TOTALE
    Complimenti a tutti i politici e costruttori.
    Vieni in FITUR a portare altre brochure!!!

    Branco di bastardi!


28.803
0
9.411
1.010