La gioventù di Compromí - La Marina invia una lettera al Ministero dello Sviluppo per chiedere la liberalizzazione dell'AP7

The Joves País Valencià - Compromís La Marina hanno iniziato l'anno duro. La scorsa settimana hanno inviato una lettera al ministro dello Sviluppo, José Luís Ábalos, chiedendo la liberalizzazione e la gratuità della strada a pagamento AP7.

Approfittando del formato natalizio, la lettera esprime il desiderio dei giovani per il nuovo anno, anche se essi stessi evidenziano la loro sfiducia nei confronti della gestione del ministro, "Questo poiché egli è responsabile del portafoglio dei Lavori Pubblici quasi ogni settimana una storia che promette di liberalizzare l'autostrada a pedaggio AP-7 e in pochi giorni e il cambio smentisce criteri appare. Siamo stufi delle continue inganni del ministro Ábalos verso i valenciani ».

La lettera, inviata dall'ufficio postale di Dénia, è accompagnata da biglietti raccolti dai membri del gruppo «Come protesta per la discriminazione economica e di mobilità che i valenciani soffrono pagando questi pedaggi».

I giovani lo considerano "Un buon gesto da parte del Ministero dello Sviluppo di dimostrare il suo impegno concreto per la liberalizzazione della AP-7 sarebbe l'applicazione di bonus in pedaggi Valencia, come si sta facendo in Catalogna, e completamente privo di pedaggi per giovane ».

articoli correlati

Commenti su "I giovani di Compromís - La Marina mandano una lettera al Ministero dello Sviluppo per chiedere la liberalizzazione di AP7"

*

25.859
1.609

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni. vicino