Gli scolari Benitatxell chiedono "strade con nomi di donne"

Gli scolari di El Poble Nou de Benitatxell lo chiariscono: le donne mancano nella loro strada. Il comune non ha strade con il nome di una donna - come nel caso della scuola e della chiesa, che prendono il nome dal santo patrono, Santa María Magdalena - e che devono cambiare. Questo venerdì mattina, studenti e studenti della Primaria 1º hanno visitato il Consiglio comunale per consegnare una lettera che include questa importante richiesta.

Sono stati ricevuti dal consigliere e dal secondo vice sindaco, Mayte Roldán, ignaro dell'intenzione di questa sorprendente richiesta. Il sindaco ha mostrato loro le strutture del municipio, tra cui l'ufficio del sindaco e la sala plenaria, dove ha spiegato che "È qui che vengono prese decisioni importanti".

Lì, gli scolari hanno consegnato la lettera e, con l'aiuto dei loro insegnanti, hanno spiegato il motivo della loro richiesta. Come hanno spiegato, dopo aver condotto una piccola indagine sulla presenza delle donne nelle strade, hanno compilato alcune città vicine. Hanno scoperto che molti di loro alludevano a figure religiose (santi o vergini). Tuttavia, si resero conto che El Poble Nou non aveva strade con un nome femminile.

Data questa situazione, decisero di scrivere una lettera indirizzata al sindaco, Miguel Ángel García, e al consigliere per l'uguaglianza, Víctor Bisquert, chiedendo che li aiutassero a trovare un nome che potesse inserirsi in una delle strade del comune. Ed è stato stamattina quando lo hanno presentato ufficialmente al momento del check-in
Municipio Hanno anche preso un piccolo regalo dalla loro visita e hanno immortalato il momento.

articoli correlati

Commenti su "Gli scolari Benitatxell chiedono« strade con nomi di donne »"

(Obbligatorio)

26.478
1.713
4.952
447
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.