La fotografa Ana Palacios espone 'Albino', nella Sala CuidArt dell'ospedale Dénia

data di inizio23 aprile 2019
data di completamento15 de Julio de 2019
Tipo di eventoEsposizione
LugarSala CuidArt nell'ospedale di Denia
ProgrammarePer tutta la giornata
Ingressogratis

La sala CuidArt dell'ospedale Dénia ospita la mostra fino al prossimo 15 di luglio 'Albino'. Un'opera del fotoreporter Ana Palacios, curata dal direttore del progetto artistico di Marina Salud, Alicia Ventura, che raccoglie una doppia visione degli albini nel continente africano.

Palacios registra, da un lato, la vita quotidiana di una comunità albina in Tanzania, mentre ritrae il lavoro di un gruppo di medici spagnoli che periodicamente lavorano nell'area. Essere un albino in Africa è uno stigma e le complicazioni mediche associate a questa condizione genetica sono accomunate dalle difficili circostanze economiche del contesto e dalla discriminazione sociale sofferta dalle persone colpite.

Kabanga, la più grande comunità albina in Africa, protetta dal governo della Tanzania e dagli aiuti internazionali ai piedi del Kilimangiaro. L'obiettivo è proteggere gli albini, poiché sono costretti a fuggire dai loro villaggi per paura di essere smembrati dai trafficanti di esseri umani. Dietro lo stigma macabro c'è il fascino degli stregoni africani che fanno pozioni dal "La fortuna" con i loro corpi.

Inoltre, essere un albino in Africa è anche implicito nel portare con seri problemi dermatologici, derivati ​​da un eccesso di esposizione al sole senza alcun tipo di protezione. Quindi il cancro della pelle è un altro degli stimmi che gli albini devono combattere nel continente nero.

Ana Palacios ha sviluppato questo lavoro visivo in due parti: una prima parte formata da scene di vita quotidiana in Kabanga e un secondo in cui riflette il lavoro svolto dal sanitario spagnolo, tra cui il dottor Luis González, Ospedale anestesista Denia, attraverso l'ONG Africa Directo e in collaborazione con l'Ospedale Moshi.

Ana Palacios

Ana Palacios è una fotografa documentarista che ha concentrato il suo lavoro in Africa. Collabora con le organizzazioni non governative Manos Unidas, Africa Directo e UNICEF. Il suo lavoro è stato premiato, esposto e pubblicato in tutto il mondo (Al Jazeera, Stern, Der Spiegel, The Guardian, New Internationalist, Daily Mail, Terra Mater, 6 Mois, Days Japan, XL Semanal, carta, El País, Tempo, ecc).

articoli correlati

Commenti su "Il fotografo Ana Palacios espone 'Albino', nella Sala CuidArt dell'ospedale Dénia"

*

25.817
1.604

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni. vicino