Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Il sindaco Kika Mata assumerà il Dipartimento delle festività da settembre

Agosto 07 da 2019 - 14: 19

Dopo due mesi dalle ultime elezioni municipali, il sindaco di Xàbia, José Chulvi, ha annunciato un piccolo rimodellamento dei poteri delegati della sua squadra di governo che entreranno in vigore dal prossimo settembre.

La modifica viene apportata nelle aree delle parti, dell'ambiente e delle spiagge. Il consigliere, Antonio Miragall, sarà responsabile delle delegazioni di Ambiente e Spiagge, che sono attualmente responsabili di Kika Mata e lascerà Fiesta, che sarà assunto dal consigliere.

Il sindaco ha spiegato che la ragione di questo cambiamento è perché, vista la continuità del governo dopo le elezioni, "Ho ritenuto che il palcoscenico del Miragall a capo del Dipartimento di Fiestas fosse terminato dopo averlo gestito durante l'ultima legislatura, ma ho lasciato il ciclo delle celebrazioni che erano già state elaborate e praticamente pianificate". Questo è il motivo per cui ha concordato con lui di prorogare questa responsabilità fino al 8 di settembre, quando finiranno i festeggiamenti in onore della Vergine di Loreto.

Pertanto, a partire dalla 8 di settembre, Kika Mata sarà responsabile per i servizi, i lavori, l'attenzione al residente e le parti, che coordineranno le parti 18 che si svolgono nel comune e per questo saranno supportate anche dal sindaco Rita Berruti .

Da parte sua, Miragall aggiunge alle sue responsabilità in materia di turismo e patrimonio, quelle dell'ambiente e delle spiagge, risorse strettamente legate alla fornitura e alla pianificazione del turismo.

1 Comentario
  1. Erika ha detto:

    Siamo spiacenti, finora Kika Mata ha funzionato abbastanza bene (con i tuoi mezzi) e, davvero, non conosco il motivo di questo cambiamento, non sono convinto di nulla. Vedremo il risultato, siamo ottimisti, anche se questa nuova idea del sindaco non mi eccita ...


27.135
1.776
5.306
457
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.