La Biblioteca municipale di Xàbia aumenta i suoi fondi con i nuovi volumi 8.000 donati da Eduard Mira

Eduard Mira, sociologo, dottore in Geografia e Storia, scrittore e membro dell'Accademia di lingue di Valencia ha donato alla Biblioteca Comunale di Xàbia circa volumi 8.000 di temi culturali, sociologia e urbanistica valenciani.

El Sindaco di Xàbia, José Chulvi, ha evidenziato la figura di Mira, che rappresenta uno dei punti di riferimento essenziali della cultura valenciana. Oggi Eduard Mira, della sua dogana, costruisce ancora un'opera narrativa, suggestiva e piena di forza. «Questa donazione di quasi volumi 8.000 ha un valore straordinario e sarà molto utile per i residenti di Xàbia», dice il primo sindaco xabiero.

Mira ha ringraziato la presenza di rappresentanti e amici comunali e ha indicato che alcuni dei libri che ha donato sono scritti nella sua dogana. La tua biblioteca può essere catalogata come autore, è di base per una tesi di dottorato o per un ricercatore, «È una libreria carica di storia. Ho vissuto diversi anni in Belgio e nelle Fiandre, quindi la mia biblioteca è mescolata a testi in valenciano, spagnolo, inglese, francese, tedesco o italiano e il mio contributo alla biblioteca comunale è dovuto a un debito che avevo con Xàbia ».

Ed è che Eduard ereditò da suo padre la casa di Xàbia, «Il denaro che aveva e quello che non aveva era speso per esso», ricorda questo residente. Come fatto curioso, Mira ha detto che il primo libro che ha comprato è stato negli anni 60 e il primo che ha pubblicato è stato in 1981.

articoli correlati

Commenti su "La Biblioteca Comunale di Xàbia aumenta i suoi fondi con i nuovi volumi 8.000 donati da Eduard Mira"

(Obbligatorio)

26.478
1.700
4.755
435
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.