Juan Ayuso junior campione spagnolo nella rotta 2019

Il ciclista xabiero, Juan Ayuso, ha appena vinto il campionato junior spagnolo sulla rotta 2019. Il test si è svolto nelle terre asturiane, con partenza e arrivo nel comune di Pravia, con un totale di 119 chilometri percorsi. Lo xabiero ha dovuto combattere con altri ragazzi che puntavano molto in alto sulla linea di partenza.

La Xàbia ha avuto una vigilanza speciale per ciclisti come Raúl García, campione della Coppa di Spagna Junior Cofidis 2018 e Javi Serrano che prima di questo evento è stato presentato come vincitore in due gare nazionali junior.

La prima importante fuga impiegò molto tempo ad arrivare e fu composta dalla Navarra Diego Uriarte, dall'andaluso Raúl Craviotto e dal catalano Luis Vivian, che furono neutralizzati nel primo passo da Cabruñana.

Una salita al livello più importante della gara, interromperà la corsa per un momento, andando avanti di un gruppo di alcune unità 25 in cui non mancava alcun favorito. Poco dopo, la squadra principale, con Euskadi al timone, sarebbe stata in grado di dare la caccia a quel pericoloso taglio, dove Madrid stava sparando. Intorno al chilometro 70 ci fu un attacco importante con l'Estremadura Carrascosa, il gallego Gomez e il Guzman di Madrid che cercavano di fare spazio.

Il plotone, diretto per gran parte di quella sezione di gara dalla squadra nazionale andalusa, ha guidato distanze senza mai superare un minuto con il trio capo. Cabruñana è stato ancora una volta il giudice della gara e Carrascosa era in vantaggio solo dopo aver fatto una grande scalata, accumulando anche un affitto di un minuto rispetto al plotone. I favoriti non attesero più e si lanciarono all'inseguimento dell'Estremadura che, una volta cacciata da Ayuso, García, Tercero, Rodríguez e Arrieta, riuscì a resistere con loro.

Lì si sarebbe giocata la gara, con selezioni come il catalano o il basco che si tiravano indietro, ma senza disturbare i sei della testa, che sarebbero finiti insieme affrontando l'ultimo chilometro per giocare lo sprint finale. Il più veloce è stato Juan Ayuso, in grado di prendere l'ultima curva in testa e sostenere un ritmo importante per battere Igor Arrieta e Raúl García, rispettivamente secondo e terzo.

Questo titolo lo incorona come uno dei migliori ciclisti del futuro panorama nazionale. Ed è che Juan Ayuso è arrivato in uno splendido momento di forma a questo test. Vale la pena ricordare che sabato era terzo nella modalità cronometro.

Il vincitore in questa modalità è stato Carlos Rodríguez con un tempo di 19'43, seguito da Igor Arrieta che ha fatto un tempo di 20'11, mentre Juan Ayuso ha lasciato il segno di 20'18.

articoli correlati

Commenti su "Juan Ayuso junior campione spagnolo nella rotta 2019"

*

26.478
1.693
4.567
422
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.