Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

José Chulvi: «Il nostro governo ha cambiato la realtà di Xàbia e siamo stati con la gente»

Può 20 da 2019 - 11: 30

Il PSOE di Xàbia ha festeggiato ieri, prima di alcune persone 200, il suo secondo raduno di campagna nel Centro Sociale del Distretto Storico. Il candidato a sindaco di Xàbia, José Chulvi, e attuale sindaco ha fatto una valutazione della sua legislatura, "Il mio team di governo ha lavorato fin dal primo giorno, senza orari, ed è stato aperto a tutti i vicini. La prova è la più che 9.000 visite personali che abbiamo avuto nell'ufficio del sindaco, la presenza in tutti gli atti pubblico, nonché nella gestione delle emergenze, o la piena disponibilità di ciascun consigliere e consigliere. "

Il candidato del PSOE ha esaminato lo stato di alcuni dei principali progetti di questa fase, come l'Auditorium, il Ponte di Triana, la piscina comunale o il faro di Cape San Antonio. Per quanto riguarda l'Auditorium e il ponte, Chulvi ha spiegato come la resistenza del Consiglio comunale ad accettare il polso delle grandi imprese edili che hanno richiesto più soldi - una volta firmato il contratto - ha permesso "per recuperare quei progetti e difendere i soldi e l'onorabilità di tutti i vicini di questa città. La cosa facile era cedere al ricatto, ma non siamo qui per fare la cosa facile, ma per fare ciò che è giusto. Grazie a questo sforzo oggi, le aziende rispettano Xàbia e le offerte che riceviamo sono molto migliori ".

Programma elettorale

Per quanto riguarda il futuro, José Chulvi snocciolò parte del programma elettorale del PSOE, che proietta come parco pubblico Rafal (50.000 m2 polmone verde tra Duanes e il centro storico), la conversione del Cinema Centrale di Jove Centrale o sono investire in un sistema di evacuazione dell'acqua a Arenal per prevenire le inondazioni.

Tuttavia, la parte essenziale dell'intervento era focalizzata sul valore personale di un governo "Aperto che favorisce la convivenza tra tutti i vicini, ovunque essi provengano, e che difende Xàbia continua a essere Xàbia; quei valori che ci rendono unici e con i quali ci identifichiamo ".

Oltre a Chulvi sono intervenuti i consiglieri Quico Moragues, che ha rivendicato la responsabilità per la gestione del settore della cultura e della programmazione di qualità in tutte le aree urbane di Javea durante 50 settimane l'anno e Pepa Gisbert ha evidenziato il fatto che quintuplicato le risorse per i servizi sociale. Questo sforzo ha permesso, tra l'altro, l'attuazione di programmi contro la solitudine degli anziani, radar contro la violenza di genere, a favore dei bambini e delle famiglie, ecc).

Infine, la candidata Rita Berruti ha spiegato i motivi della sua partecipazione e formazione alla squadra socialista: "Ho ragione dove voglio essere e con chi voglio stare. Credo in questa squadra e voglio contribuire a questo, insieme, continuiamo a fare la Xàbia che tutti vogliamo ".

2 Commenti
  1. Gesù Boada ha detto:

    Sig. Chulvi, ricorda quelli ignorati di Arenal / Saladar, è la zona più depressa di Jávea, nelle infrastrutture, mentre altre strade del comune vengono a realizzare diversi lavori di infrastrutture stradali, come nel Jaime I, Port, ecc.
    Paghiamo anche le tasse.

  2. Miquel Strogoff ha detto:

    Tutti i pensionati mettono le loro mani in aiuto, ma per il resto della gente che lavora sodo e onesta che li dà ... Così sono la sinistra che cerca solo loro e per il resto dimenticano, buono fino al giorno delle elezioni che ti fanno palla e poi la metti ... 8 anni facendo i pigri e ora sono tutte glorie incredibili ma vere .. Non mi freghi di nuovo sono tutte parole parole e più parole ....


26.954
1.741
5.272
456
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.