Inés Doménech: «Quest'anno vivrò gli atti che mi piacciono di più con tristezza perché vedrò che le mie parti sono finite»

In assenza di poche ore per il primo atto ufficiale dei festeggiamenti di Les Fogueres di Sant Joan de Xàbia 2019, la Proclamazione della Regina, le signore, i presidenti e il Tribunale d'onore 2019, il suo protagonista, Inés Doménech, Regina Major de la Foguera, si sente nervosa ma desiderosa di vivere e godersi il suo anno di Quintà.

Il rappresentante di Les Fogueres 2019, quella selettiva è finita questa settimana e spera di poter ottenere la nota per accedere all'Infermeria e poi specializzarsi in ostetrica.

Inés, che ha vissuto la festa da quando era bambina, ora lo fa come la regina delle feste, una posizione importante che spera di rappresentare molto bene. "Parlare in pubblico è quello che rispetto di più, ma il giorno del Pregó spero di farlo bene, di non innervosirmi e di essere in grado di affrontare tutti i vicini", sottolinea la regina e apprezza l'aiuto di sua zia nella sua scrittura.

Doménech sottolinea che per lei tutti gli atti hanno qualcosa di speciale, «Ma quelli che mi piacciono di più sono concentrati negli ultimi due giorni di feste, 23 e 24 a giugno. Quest'anno suppongo che vivrò con tristezza perché vedrò che le nostre feste sono finite ».

Fin dalla sua elezione a Regina di Quintà 2019, nove mesi fa, Inés sottolinea di aver vissuto con entusiasmo ma con un po 'di stress, «Sono passati alcuni mesi cercando di combinare studi con visite e preparativi, ma ora dobbiamo goderci le vacanze perché li meritiamo», spiega Ines Xàbia.com.

La regina di 2019 recensisce di aver ricevuto consigli dai suoi predecessori, Marta Arnal e Belén Fliquete, affinché viva quest'anno come qualcosa di indimenticabile.

«Spero che i miei quinti li vivano come me, al mio fianco. E per quanto riguarda le altre accuse, signore, presidenti e cariche per i bambini ci siamo collegati molto bene. La regina bambina, Júlia Badenes e la signora María Sobrino, li conoscevo già prima, ma la verità è che in questi mesi ci siamo uniti di più e siamo tutti un gruppo di amici », dice Inés.

Inoltre, la Regina di Les Fogueres 2019, elogia il grande lavoro svolto dalla Commissione del Festival, "Sono stati loro a organizzare e portare a termine tutto. Dalla Quintà abbiamo aiutato in quello che potremmo ».

articoli correlati

Commenti su "Inés Doménech:" Quest'anno vivrò gli atti che mi piacciono di più con tristezza perché vedrò che le mie parti sono finite "

*

25.839
1.605

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei biscotti di cui sopra e l'accettazione della nostra politica cookies, Clicca sul link per ulteriori informazioni. vicino