Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Riapre al traffico il nuovo ponte di Triana

Agosto 07 da 2020 - 16: 28

Una delle grandi richieste dei residenti di Xàbia e, in particolare, di Duanes de la Mar, si è già avverata. La foce del fiume Gorgos ha già un nuovo ponte.

Il noto Ponte di Triana è stato aperto questa mattina al traffico stradale e pedonale dopo il completamento dei lavori di ricostruzione. Una nuova infrastruttura che fornisce una nuova immagine al collegamento tra il comprensorio balneare e la Prima Montagna.

Quest'opera, che ha comportato un investimento di poco più di 480.000 euro, ha una completa ristrutturazione, poiché è stato demolito il ponte precedente e ne è stato realizzato uno totalmente nuovo, con un occhio solo, con marciapiedi più larghi, lungo tre metri, rispetto a quelli da 1 metro, facendone parte in legno di iroco, ringhiera in acciaio inox, con un design che permette visuali, illuminati con led di notte e soprattutto, accessibili a persone con mobilità ridotta, "e fatto a mano", ha commentato l'architetto responsabile, Francisco Valiente, che lo ha aggiunto "Abbiamo cercato di dare un'apparenza che visivamente sembri che il ponte sia sospeso in aria sopra la bocca".

A sua volta, la Sindaco di Xàbia, José Chulvi, ha evidenziato l'importanza di questo lavoro e lo sforzo che ha comportato portarlo a termine, "Il ponte ha dovuto essere chiuso a causa delle carenze subite a causa dei temporali e dopo che i lavori sono stati affidati a una società, non sono stati avviati i lavori, quindi l'inizio è stato nuovamente ritardato e il lavoro è stato rimesso in gara, in questa occasione, alla ditta VILOR SL, che è stata quella che ha eseguito la costruzione ".

Infine, oggi venerdì 7 agosto, dopo mezzogiorno, il sindaco, José Chulvi, ha firmato il ricevimento dei lavori e l'impresa di costruzioni ha rimosso i sigilli e gli ultimi elementi di protezione. Questa procedura ha posto fine a un progetto che ha portato a numerose vicissitudini.

I primi cittadini che hanno attraversato il ponte dopo aver rimosso il sigillo sono stati contenti del completamento e del completamento dei lavori. Ed è che, nonostante non fosse stata programmata alcuna inaugurazione ufficiale, decine di residenti si sono riuniti accanto al nuovo ponte per assistere alla messa in servizio di questa infrastruttura, molto importante per la mobilità urbana e che migliora sia la sicurezza che l'estetica della prima linea di costa.

Anche il collegamento tra il ponte e Avenida Marina Española è stato riqualificato. Ora solo un ulteriore lavoro è in sospeso: la rimozione della base del vecchio ponte - già pianificata, con una pronta dotazione di bilancio e in fase di appalto.

7 Commenti
  1. Anthony ha detto:

    Penso che entrambe le richieste possano essere risolte non facendo la greenway mal riuscita ora, ma facendo una bella passeggiata nella zona dei chiringuitos, con alberi, panchine, come hanno fatto le nostre città vicine.

    • xabiero ha detto:

      Sono totalmente d'accordo, quello che è stato fatto ora è un pasticcio, segretamente e senza alcuno studio o consenso preventivo.

  2. xabiero ha detto:

    Oggi è un grande giorno per Javea e in particolare per i residenti del porto solo offuscato dal rifiuto del sindaco e degli altri consiglieri di non voler recuperare la doppia circolazione di Puerto Arenal, qualcosa che la stragrande maggioranza dei residenti di Javea così come i residenti nazionali richiedono. come stranieri.

    • Xavi ha detto:

      Il doppio traffico condanna i pedoni a continuare a convivere con la tirannia dell'auto. Devi fare esattamente il contrario, lasciare una corsia di servizio e l'accesso ai residenti e pedonalizzare completamente quella che dovrebbe essere una passeggiata in riva al mare per decenni.

      Questo è ciò che hanno fatto altre città e Jávea deve sfruttare tutto il suo potenziale paesaggistico che le dà un vantaggio per godersi un turismo di qualità.

    • Kiwi ha detto:

      Ciao,
      Ti sbagli Xabiero, quello che devi fare è pedonalizzare l'intera montagna. È bello vederlo senza macchine parcheggiate, che prima non si vedeva il mare, e le persone che si godevano la spiaggia, dimenticandosi della tirannia delle auto. Le strade per la gente! Spero che siano decisi dal consiglio comunale.
      Saluti.

      • Freddie ha detto:

        Completamente d'accordo solo per i pedoni

      • xabiero ha detto:

        I politici sono lì per rendere la vita facile alle persone che non stanno bene con loro e in questo caso è quello che hanno fatto, spiego la strada Genova che è parallela alla prima montagna non è finita manca l'uscita al porto per Non è finito neanche il presunto ponte che esce accanto alla caserma della Guardia Civile e l'altro ingresso che guarda il parador, cioè una trappola per topi, la via Augusta è nel caos, la prima cosa sarebbe stata finire la via Genova e poi fare un bypassate queste strade e poi se poteste fare quello che hanno fatto loro.
        Le cose si fanno per migliorare non per avere un bell'aspetto.


28.004
1.881
7.785
583
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.