Il CD Jávea ha vinto, ma ha sofferto più del previsto a La Llosa (1-2)

El CD Jávea ha vinto nello scontro che ha giocato sul campo il Sequiol da Llosa de Ranes di 1 a 2. C'era più sofferenza del previsto per la squadra rojiblanco che, nonostante avesse controllato il tabellone segnapunti, non ha chiuso il gioco e ha dovuto essere usato a fondo in difesa per finire per vincere.

Nel primo tempo sono stati i visitatori a prendere il controllo del gioco, premendo bene l'avversario, riuscendo a rubare la palla vicino all'area avversaria. Ciò ha portato alle prime possibilità di punteggio per la Marina Alta nel suo insieme.

Álvaro ci provò con una spedizione avvelenata che non trovò alcuna porta per un breve periodo. Più tardi, è stato in un tiro che ha fermato l'obiettivo locale.

Tutta La Costera è giunta timidamente nelle immediate vicinanze del goal difeso da Edu Samblás. È stato nel minuto 25 quando uno scontro tra il portiere di Llosa, Maki e Álvaro è stato punito con la massima penalità. Guerrero era incaricato di lanciarlo e mettere 0 su 1 sul tabellone.

L'obiettivo ha rotto l'ordine tattico dei locali che non hanno trovato il modo di colmare le lacune generate dal loro rivale. Dieci minuti dopo Guerrero ha manovrato molto bene per tagliare un difensore e un portiere per contrassegnare 0 su 2.

Sembrava che tutto fosse deciso, con un Jávea molto più alto in campo di fronte a un Llosa che non era mai stato consegnato ma che aveva difficoltà a generare calcio.

Ma all'ultimo respiro prima della pausa, Carlos Boluda ha inviato una grande assistenza che Muñoz ha saputo risolvere segnando l'obiettivo in visita. Era l'1 a 2, con i rimanenti minuti 45 carichi di incertezza.

Nella ripresa erano i locali che uscivano per tutti, davanti a un Jávea che sapeva giocare con il tabellone e con il tempo. Il team di Juan Carlos Signes gli ha dato molto lavoro e ha saputo fermare i minuti di stress che il suo rivale ha creato.

L'occasione migliore per Llosa è arrivata in un fallo lanciato da José Enrique che non è riuscito a finire Muñoz. Dopo Luis Vidal, è stato lui a testare l'obiettivo in visita.

Il Jávea ben posizionato all'indietro evitò qualsiasi spavento, anche se i locali avevano l'ultima possibilità che fosse dopo un tiro di Marc che ha rotto la difesa di xabiera.

Alla fine della partita, CD Jávea è stato raggiunto con un trionfo che dopo questa vittoria aggiunge dieci punti prima di tornare a giocare fuori dal suo feudo. Il giorno successivo visita il campo L'Olleria.

articoli correlati

Commenti su "Il CD Jávea ha vinto, ma ha sofferto più del previsto a La Llosa (1-2)"

(Obbligatorio)

26.478
1.700
4.759
436
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.