Il consiglio comunale di Xàbia emette una prima attività di Montañar per la realizzazione di opere senza licenza

L'infrazione urbana di un luogo alla moda situato nel Primo Montañar è stato uno dei punti che ha contemplato l'ordine del giorno della sessione plenaria tenutasi oggi giovedì nelle risoluzioni dell'ufficio del sindaco.

Consigliere non assegnato, Juan Luís Cardona Ha chiesto come fosse possibile che questa azienda avesse una fossa settica vicino alla spiaggia e ne stava costruendo un'altra all'interno di un dominio pubblico generale. A questa domanda, l'assessore all'urbanistica, Isabel Bolufer, ha risposto che il locale "Si apre sulla base di una casa esistente e che ora stava facendo una riforma per la quale non aveva richiesto una licenza. Un file è stato aperto e il lavoro è stato interrotto ».

A proposito di questo fatto, l'assessore alle attività, Jose Luis Luengo, ha dichiarato che la licenza che ha lo stabilimento è una barra e consiste in 1983. Luengo lo fece notare «Costas ti multa ogni anno, oltre a fare un mercato senza licenza».

Piano strutturale generale

Un altro punto importante è stata la ratifica dei decreti riguardanti il ​​licenziamento delle richieste di estensione delle informazioni pubbliche della versione preliminare del Piano strutturale generale. Il sindaco, Juan Ortolá Ha detto che non avrebbero ratificato il piano perché pensavano che i giorni 25 non fossero abbastanza, "Avrebbero dovuto dare lo stesso tempo della prima mostra pubblica".

Da parte sua, dal Partito popolare, il portavoce, Juanjo GarcíaHa anche espresso la stessa opinione, "I cambiamenti sono sostanziali ed è normale chiedere più tempo". Il punto è stato votato con i voti contro PP, Cardona, Antón e Ortolá.

Inoltre, su questo tema, un altro dei punti discussi è stata la ratifica del decreto relativo alle accuse presentate alla versione preliminare del Piano Strutturale. Nella zona di confine con El Poble Nou de Benitatxell, l'opposizione chiede che facciano un piano di riforma interna al limite con Granadella.

Inoltre, nel capitolo domande e risposte, Juan Ortolá ha chiesto se nel nuovo piano generale fosse necessario avere 10.000 m2 per costruire a cassup per conservare gli attrezzi della fattoria. Il consigliere comunale ha confermato che questa zia è la stessa del Piano 1990 "Ed è collegato a una fattoria per evitare speculazioni e non iniziare con una cassup e finire con uno chalet".

articoli correlati

Commenti su "Il consiglio comunale di Xàbia registra una prima attività Montañar per la realizzazione di opere senza licenza"

1 Comentario

  1. Javier Pastor:

    Meno licenze di lavoro e maggiore preoccupazione per la manutenzione delle infrastrutture e soprattutto per la pulizia, è una città molto sporca, dall'altra parte di Xábia.

*

26.478
1.693
4.550
422
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.