Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Xàbia Red Cross si prepara a prendersi cura di un paziente con arresto cardiorespiratorio e possibile COVID-19

01 Luglio 2020 - 08: 39

In previsione delle alte temperature in questi giorni, i soccorritori della Croce Rossa si stanno preparando a occuparsi di possibili casi di colpo di calore, una situazione comune nei giorni estivi, ma quest'anno cambia il suo protocollo di fronte alla situazione di pandemia a causa della COVID-19.

A tal fine, il personale della Croce Rossa ha effettuato una simulazione in cui un paziente ha subito un arresto cardiorespiratorio, con la possibilità di essere infettato da coronavirus. In pratica, i primi soccorritori hanno indossato l'equipaggiamento di protezione, hanno installato una tenda mobile come misura di protezione e distanza di sicurezza e hanno fornito l'accesso all'ambulanza e posizionato il paziente in linea retta dalla passeggiata.

Indubbiamente, tutte le misure e i protocolli da seguire nel caso in cui una tale situazione si presenti durante i giorni estivi quando le temperature aumentano in modo significativo.

1 Comentario
  1. Marco Ortiz ha detto:

    Molto bene, inoltre, penso che sarebbe utile per tutti se l'ambulatorio avesse una piccola sala di rianimazione, per poter prestare il primo soccorso, se il trasferimento all'ospedale di Dénia rappresenta un pericolo per la vita del paziente ...


28.803
2.020
9.411
838