Jávea.com | Xàbia.com
Cerca

Lettera aperta dell'ispettore capo della polizia di Xàbia ai suoi colleghi

Aprile 08 da 2020 - 13: 13

Cari compagni e compagnie,

L'ofici que emolloll nominati s'intende da una profonda vocazione al servizio pubblico, da un'estima per il gentil pelble che rappresentano; de respecte per uns valors d'esforç, esemplaritat generositat.

E quando ho visto il treballeu in questa crisi, non potrei essere più orgoglioso di essere la tua compagnia. Di condividere entrambi un'uniforme, una scorta e un poble. D'estar al vostro cliente costat in questo straordinario sforzo, dall'inizio alla fine, in ritardo e in ritardo.

Estem la verità sulla crisi sanitaria del mondo. I ai portes d'a repte sociale ed economica in Europa senza s'havia viscut dalla fine della seconda guerra mondiale. I nosaltres ens ha tocat Difenderò un xicotet di carta, ma essenziale, in questa storia. Fa vertigini, lo so, ma so anche che con il tost treball è possibile.

Di vosaltres, di piccole case e regali che formano il cos della polizia locale di Xàbia, e del resto delle compagnie di forze di sicurezza, di depurazione della segurata, di tranquillità . È la frontiera umana tra la por la i cerertesa, tra la disperazione e l'ottimismo, tra l'abandó e la força.

In queste ore non è rimasto nulla che non riconcili l'ammirazione di chi era lì. Per això ara vull posar veu a eixe agraïment col·lectiu: gràcies per no tindre horais, per no fer-vos mai arrere, per play-vos la salut per protect lemés, per ser sempre su heu d'estar. Grazie per incarnare i valori millenari della nostra società. Per fernos sentirsi orgogliosi sempre.

Per la mia parte non c'è dubbio che la mia ambizione sia totale per me, la riconferma dei fatti. Ara i també quan tot això passe.

Gràcies, continuo a treballant pel nostre poble.

José Antonio Monfort

1 Comentario
  1. Maria ha detto:

    In modo che successivamente "piccoli personaggi" neghino le esibizioni private !!!!!
    ?????????da ROSER


28.803
0
9.411
1.040