Benitatxell trasformerà una terra di sversamenti illegali in un'area picnic verde

Il Consiglio Comunale di El Poble Nou de Benitatxell continua con il suo compito di valorizzare gli spazi di grande paesaggio e valore del patrimonio del comune. Ora, grazie a una sovvenzione di 20.000 euro proveniente dalla Diputación de Alicante, trasformerà una terra di sversamenti illegali vicino all'urbanizzazione Les Fonts in un'area verde ricreativa.

L'aiuto, che rientra in un piano di investimenti per il ripristino di aree degradate a causa dello scarico incontrollato di rifiuti, consentirà il recupero di uno spazio comunale che è attualmente pieno di materiali da costruzione (mattoni ceramici, piastrelle, miscele di calcestruzzo, materie plastiche, ecc. .) e le erbacce, che a parte un alto impatto visivo e paesaggistico, comportano un grave rischio di incendio a causa della vicinanza alla massa forestale e alle urbanizzazioni.

L'azione, che non ha ancora una data di inizio, inizierà con la rimozione dei rifiuti accumulati per anni, l'eliminazione dell'intero terreno (di 13.800 m2) e l'eliminazione delle specie invasive. Ciò consentirà l'integrazione del paesaggio e l'eradicazione del sito di fuoriuscita. Successivamente, il terreno sarà condizionato, sarà potato
verranno piantati gli alberi esistenti e alcune specie di foreste autoctone più adattate alle condizioni ambientali dell'ambiente come la carrasca, la coscoja, la carruba, l'olivo selvatico o il lentisco.

Il Consiglio Comunale contempla inoltre, una volta effettuato il recupero ambientale del luogo, la creazione di un'area verde forestale e di un parco pic-nic, nonché la disposizione di un percorso escursionistico e ciclabile lungo il Tossal Gros. Per fare questo, tavoli e panche da picnic saranno installati sotto la vegetazione ad albero, creando uno spazio in cui le persone possono andare a godersi la natura e il paesaggio del luogo.

"Vogliamo che tutti i vicini possano godere di questo luogo caratteristico con un alto valore ambientale e paesaggistico in cui la terra forestale si combina con le terrazze dei vigneti e le tradizionali colture di terra asciutta", ha affermato l'assessore all'Ambiente, Jorge Pascual, che ha ricordato il grande
scommessa che è già stata fatta nell'area costiera con il recupero di sentieri e il collegamento delle insenature Moraig e Testos con il Morro del Roabit.

articoli correlati

Commenti su "Benitatxell trasformerà una terra di scarico illegale in un'area picnic verde"

(Obbligatorio)

26.478
1.699
4.772
436
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per offrirti pubblicità personalizzata e raccogliere dati statistici. Se continui a navigare consideriamo che accetti il ​​nostro politica cookies.